VeniceApartment > Guida di Venezia

GUIDA DI VENEZIA

La storia millenaria di Venezia
La nascita di Venezia: Le isole della laguna vennero abitate fin dal V secolo ovvero fin da quando le popolazioni della terraferma cercarono scampo dalle invasioni di Visigoti e Unni e, successivamente, dei Longobardi. Fu proprio in questo complesso di isole che nacque il ducato bizantino di Venezia. Nel 751 le isole lagunari riuscirono a liberarsi dal dominio di Bisanzio conquistando l’autonomia. Quando i Franchi assaltarono le isole lagunari gli abitanti, nell’810 decisero di trasferire la capitale da Malamocco all’isola di Rialto e questa diventò, a cavallo tra il IX ed il X secolo, il centro della vita politica ed economica della città.
Come raggiungere Venezia
AEROPORTO di TREVISO VENEZIA Autobus ATVO da Aeroporto di Treviso per Venezia e viceversa. Costo del biglietto: Euro 5,00 per persona. Acquisto biglietti presso aeroporto di Treviso o ufficio ATVO a Piazzale Roma. Info at: www.atvo.it Da Piazzale Roma a Appartamento prenotato: A. vaporetto indicato dallo staff di VeniceApartment (vedi mappa); B. taxi acqueo privato prenotato anticipatamente su richiesta del cliente da VeniceApartment.
Manifestazioni ed eventi a Venezia
Il Carnevale di Venezia è uno dei più famosi al mondo e, forse, quello più suggestivo vantando un’origine davvero molto antica. Le fonti storiche, infatti, datano questa festa alla fine del XI secolo. Il periodo di maggior splendore che visse il Carnevale di Venezia fu, senza dubbio, nel XVI secolo, periodo durante il quale ebbero luogo celebrazioni sfarzose ma il secolo più rappresentativo, ancora oggi, del Carnevale rimane il ‘700.
Tour vicino Venezia
WORK IN PROGRESS >>
Sestiere di San Marco, centro storico di Venezia
E' uno dei Sestieri più piccoli della città, un diamante tanto piccolo quanto prezioso, visto che comprende gli edifici più belli di Venezia e del mondo. Appena arrivate in Piazza San Marco avete raggiunto il centro del Sestiere; a questo punto guardatevi semplicemente attorno e rendetevi conto che vi trovate nel più bel luogo del mondo, circondati da centinaia di anni di storia rappresentata da superbi monumenti: Palazzo Ducale, la Basilica di San Marco, le Procuratie Vecchie e il ponte dei Sospiri.
Sestiere di San Polo, centro storico di Venezia
Racchiuso dal vasto cappio del Canal Grande, San Polo è il più piccolo sestiere di Venezia, ma comprende la parte più animata della città: Rialto. Secondo la tradizione, Rialto, sin dai tempi remoti, è uno dei più antichi centri di vita delle isole di Venezia, dove i primi abitanti, scappati dalla terraferma, concentrarono il loro commercio. Il nome di Rialto deriva dal latino “Rivus Altus” che significa “Canale Profondo” riferito al Canal Grande che bagna le sue sponde.
Sestiere di Cannaregio, centro storico di Venezia
Dopo Castello è il più vasto dei Sestrieri veneziani e in assoluto quello più popolato. Cannaregio inizia dalla parte opposta del canale di SS. Giovanni e Paolo, i ponti sono i limiti, e termina alla stazione ferroviaria di Santa Lucia. Il nome ha 2 diverse spiegazioni: per la prima tale nome deriva da Canal Regio, che una volta fungeva da accesso alla città dalla terraferma; per la seconda spiegazione il nome deriva da Canna Regio, area di cespugli di canne. E’ attraversato dalla “Strada Nova”, arteria che collega la stazione dei treni fino al Ponte di Rialto e Piazza San Marco.
Sestiere di Dorsoduro, centro storico di Venezia
Il sestiere di Dorsoduro copre la parte meridionale di Venezia, compresa l'isola di Giudecca e la sua Chiesa del Redentore. Il nome Dorsoduro si riferisce alla qualità del suolo, sembra che questo Sestiere sia sorto in un terreno compatto e poco paludoso. Nel diciassettesimo e nel diciottesimo secolo acquisì dignità e prestigio, con una notevole ricostruzione di chiese e magnifici palazzi. L'orizzonte di Venezia venne cambiato radicalmente dalla costruzione della Basilica di Santa Maria della Salute e della Fondamenta delle Zattere.
Sestiere di Castello, centro storico di Venezia
Venezia ricorda vagamente la forma di un pesce e Castello è la sua coda. Situato nella parte più ad est della città, è il più grande e vario dei 6 sestieri e soprattutto il luogo dove si trova l'Arsenale, antico cantiere navale, centro fortificato della città nascosto dietro le sue alte torri. E’ anche la zona più verde di Venezia grazie alla presenza dei Giardini Napoleonici il parco più grande della città che ospita, tra l’altro, la famosa Biennale d’arte di Venezia.
Sestiere di Santa Croce, centro storico di Venezia
Questo sestiere si trova nella parte nord occidentale di Venezia, copre 94 acri e anticamente era un’importante zona di saline. E’ una zona commercialmente importante poichè unisce Venezia alla terraferma. Dalla cittadina di Mestre si giunge a Venezia tramite il Ponte della Libertà, lungo quasi 4 km, che attraversa la laguna fino a Piazzale Roma, unico terminal per raggiungere Venezia in auto. Anche il piccolo Sestiere di Santa Croce ha le sue perle: non potete perdervi il delizioso Campo San Giacomo dall’Orio per un drink o una passeggiata, lo stupendo palazzo barocco di Ca’ Pesaro sul Canal Grande ora sede della Galleria Internazionale d’arte moderna e il Fontego dei Turchi, maestoso palazzo sul Canal Grande attualmente sede del Museo di Storia Naturale.
Laguna di Venezia: Murano, Burano, Torcello
Siamo lieti di informarvi che possiamo offrirvi un tour in barca che vi permetterà di scoprire i luoghi più affascinanti della Laguna di Venezia. La prima tappa è l'isola di Murano, la famosa casa dei maestri vetrai. Poi, sempre a bordo della nostra comoda imbarcazione, raggiungeremo Burano, isola nota per la lavorazione del pizzo. L'ultima tappa è Piazza San Marco, il cuore di Venezia.